I datteri ripieni alla livornese con la ricetta tipica

Una ricetta della tradizione che vale assolutamente la pena provare: ecco i datteri (di mare) ripieni alla livornese, ottimi come antipasto o secondo piatto

datteri ripieni livornese ricetta tipica

Prima che il titolo vi tragga in inganno, quella che sto per proporvi non è una ricetta a base di frutta secca, bensì di cozze. Queste ultime, infatti, sono chiamate nel livornese con il nome di datteri (di mare) probabilmente la loro somiglianza apparente. I datteri ripieni alla livornese rappresentano una ricetta tipica della città e della sua provincia che vale la pena provare. Ottimi sia come antipasto che come secondo piatto, vedono l'incontro tra i molluschi e la carne in una pietanza assolutamente irresistibile. Il procedimento proviene da quì.

Ingredienti

1 kg e 1/2 di datteri di mare (cozze)
300 gr di macinato di carne
1 uovo
400 gr di pomodori pelati
3 spicchi d’aglio
1/2 bicchiere di vino rosso
1 peperoncino
prezzemolo

Preparazione

Pulire bene le cozze quindi dividerle in due parti scegliendo quelle più grandi, da farcire, e quelle più piccole, da unire al ripieno. Fare scottare queste ultime per 10 minuti in una pentola coperta insieme ad uno spicchio d’aglio e del prezzemolo. Scolarle, friltrare il liquido e tenerlo da parte. Tritare le cozze insieme ad uno spicchio d’aglio e un ciuffetto di prezzemolo.

Adesso passare al ripieno: mescolare il macinato, il trito di cozze, un uovo ed un pizzico di sale. Aprire le cozze tenute da parte e farcire con il ripieno, mettendolo su un lato. Chiudere bene se necessario con qualche giro di filo di cotone. In una padella versare 2 o 3 cucchiai di olio, uno spicchio di aglio e del peperoncino. Unire i pomodori tagliati a cubetti e privati dei semi e mezzo bicchiere di vino rosso e fare cuocere il tutto su fiamma vivace per circa 20 minuti.

Porre le cozze ripiene sul fondo di una padella unendo un mestolo del liquido messo da parte. Fare cuocere a fuoco medio per circa 15 minuti unendo, di tanto in tanto, ancora poco liquido. Eliminare il filo di cotone e spolverare con del prezzemolo. Servire subito o da freddi.

Foto | Alba de Santiago

  • shares
  • Mail