L'insalata pantesca siciliana con la ricetta sfiziosa

Un'insalata che profuma d'estate: ecco come preparare quella pantesca in poche e semplici mosse per un risultato insuperabile

L'insalata pantesca siciliana con la ricetta sfiziosa

Tipica della tradizione siciliana, l'insalata pantesca prende il nome dall'isola di Pantelleria, dalla quale ha origine. Si tratta di una pietanza da gustare fredda capace di allietare i pranzetti estivi con il minimo sforzo nella quale i protagonisti assoluti sono loro, i capperi locali.

Ottima per accompagnare secondi piatti a base di carne e pesce semplici e veloci, si presta ad essere arricchita con del tonno per diventare un piatto unico a tutti gli effetti. Preparandola con un certo anticipo consentirete ad i sapori di amalgamarsi al meglio ottenendo un piatto da leccarsi i baffi. Ecco come preparare in poche mosse l'insalata pantesca con la ricetta che proviene da quì.

Ingredienti

capperi sotto sale a piacere
1 patata
10 olive nere in salamoia
1 pomodoro da insalata
1 cipolla rossa
origano qb
sale e pepe
olio extravergine d'oliva qb

Preparazione

Eliminare dai capperi il sale in eccesso e strizzarli delicatamente. Adesso metterli a bagno in olio di oliva per tutta la notte. Il giorno successivo fare lessare la patata con la buccia in acqua bollente fino a quando risulta tenera. Scolarla, pelarla e tagliarla a fette. Tagliare a pezzi anche i pomodori e la cipolla a rondelle. Riunire tutti gli ingredienti in una ciotola e condire con l'origano, l'olio, il sale ed il pepe. Mescolare bene e servire.

  • shares
  • Mail