Come fare le melanzane sotto aceto con la ricetta della conserva

melanzane sotto aceto

Le melanzane sotto aceto sono una conserva da preparare adesso e gustare per tutto l’inverno. Le melanzane vengono prima messe sotto sale, poi bollite con l’aceto ed infine conservate nei barattolini sterilizzati con l’olio, vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti


    4 melanzane
    Sale grosso
    Sale fino
    Olio extravergine di oliva
    Aceto di vino bianco
    Origano
    Aglio
    Prezzemolo
    2 foglie di alloro

Preparazione


Lavate le melanzane, sbucciatele e tagliatele a fette di un centimetro, poi tagliatele di nuovo a bastoncini spessi un centimetro. Mettete le melanzane in uno scolapasta con un po’ di sale grosso e fate riposare un paio di ore. Sciacquate le melanzane, strizzatele bene e tenetele da parte. Portate a ebollizione l’acqua in una pentola di alluminio, aggiungete 150 ml di aceto e due foglie di alloro, poi tuffate le melanzane, poche per volte, e cuocetele per 3 minuti, prelevatele con il mestolo forato e fatele asciugare su un canovaccio.

Mettete le melanzane nei barattoli di vetro sterilizzati alternando i vari strati con aglio a fettine, sale, pepe, origano e prezzemolo, procedete così per tutte le melanzane. Riempite i barattoli di olio extravergine di oliva, aspettate 10 minuti e poi, se serve, fate un rabbocco di olio. Chiudete i barattoli e aspettate un mese prima di gustare le vostre melanzane.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail