La vellutata di finocchi per una cena leggera

Semplice ma gustosa, ecco come si prepara la vellutata di finocchi ideale da servire a cena

La vellutata di finocchi per una cena leggera

Noto per le sue proprietà digestive, depurative e antinfiammatorie, il finocchio è uno degli ortaggi di stagione. Viene consumato sia da cotto che da crudo e risulta versatile e perfetto per contorni sani e creme corroboranti. Proprio a questa seconda categoria appartiene la vellutata di finocchi.

Ottima per una cena leggera e capace di rimettere al mondo, la vellutata viene preparata con l'aggiunta di una patata lessa capace di regalare cremosità senza il ricorso alla panna, per un risultato meno calorico ma altrettanto sfizioso. Servite la vellutata di finocchi con un filo di buon olio e dei crostini di pane strofinati con uno spicchio di aglio.

Ingredienti

1/2 kg di finocchi
1 cipolla
1 patata
sale e pepe
olio extra vergine di oliva
brodo vegetale qb

Preparazione

Affettare la cipolla e farla soffriggere con olio e poca acqua. Unire adesso i finocchi già puliti e tagliati a pezzi e la patata pelata e tagliata anch'essa a pezzi. Fare insaporire qualche istante quindi coprire con del brodo vegetale e portare a cottura per circa 25 minuti. Adesso regolare di sale e pepe e frullare il tutto, quindi servire caldo.

  • shares
  • Mail