Le castagnole ripiene di ricotta con la ricetta siciliana

La ricetta siciliana per preparare un dolce tipico di Carnevale goloso ed invitante: ecco le castagnole ripiene di ricotta

Le castagnole ripiene di ricotta con la ricetta siciliana

Le castagnole ripiene di ricotta con la ricetta siciliana rappresentano una preparazione imperdibile del periodo di Carnevale. A differenza delle classiche, queste vengono realizzate a partire da una sorta di pasta choux che, dopo essere stata ridotta a piccole porzioni, viene fritta direttamente in una padella piena di olio caldo.

Solo a cottura avvenuta le castagnole sono pronte per accogliere il ripieno, una semplice ma deliziosa crema di ricotta, profumata alla cannella, con l'aiuto di una sac a poche. Ora che il Carnevale sta entrando nel vivo, che nel dite di realizzarle alla prima occasione? Ecco i pochi e semplici passaggi.

Ingredienti

100 gr di farina 00
3 uova
150 ml di acqua
75 gr di burro
25 gr di zucchero
1 pizzico di sale
scorza grattugiata di limone
1 pizzico di sale
olio di semi per friggere
Per la crema:
300 gr di ricotta
30 gr di zucchero a velo
cannella macinata qb
1 cucchiaino di rum (facoltativo)

Preparazione

Versare il burro a cubetti in un tegame con 200 ml di acqua ed il sale. Fare sciogliere su fiamma bassa quindi unire la farina, tutta in una volta e continuando a mescolare, e lo zucchero. Non appena il composto inizia a staccarsi dalle pareti, allontanare dalla fiamma e fare intiepidire. Unire quindi le uova, ma una alla volta e solo dopo che la precedente sia stata assorbita, quindi rimettere sul fuoco. Continuare a mescolare facendo cuocere fino ad ottenere un composto liscio. Mettere a scaldare abbondante olio di semi in un tegame e farvi cadere delle piccole palline di impasto. Fare friggere fino a doratura. Preparare la crema di ricotta: mescolarla bene con lo zucchero a velo e la cannella unendo poco rum, se piace. Trasferire in una sac a poche e farcire le castagnole orami fredde. Spolverarle di zucchero a velo e servire.

Foto | Via Pinterest

  • shares
  • Mail