Sfinci di San Giuseppe: ecco la ricetta siciliana

Gli sfinci di San Giuseppe da realizzare in occasione della Festa del papà con la ricetta proveniente dalla tradizione siciliana

sfinci-di-san-giuseppe.jpg

Gli sfinci di San Giuseppe rappresentano una delle ricette appartenenti alla tradizione siciliana tipiche del giorno dedicato alla Festa del Papà.

Nonostante possano essere cotti a forno, la ricetta originale li vuole fritti. Noti, in alcune zone della Sicilia, anche con il loro termine femminile, non è raro sentirli chiamare sfince.

Altro non sono che dei bignè realizzati a partire da una base di pasta choux, farciti con una deliziosa crema di ricotta, zucchero a velo cannella e canditi o frutta secca in granella (gocce di cioccolato per i più golosi).


Ecco la ricetta siciliana per prepararli in occasione della Festa del Papà.

Ingredienti

Per i bignè
100 gr di burro
300 gr di farina 00
1/2 lt di acqua
8 uova
1 pizzico di sale

Per la crema
1 kg di ricotta fresca ma asciutta
500 gr di zucchero a velo
1 pizzico di cannella
gocce di cioccolato o canditi
ciliegine o scorza di arancia candite

Procedimento

Versare in un tegame capiente l'acqua insieme al burro. Fare sciogliere quest'ultimo su fiamma vivace unendo anche un pizzico di sale. Non appena l'acqua sarà giunta al punto di ebollizione unire la farina, tutta in una volta e continuando a mescolare energicamente per evitare la formazione di grumi. Allontanare dalla fiamma nel momento in cui il composto, liscio e sodo, tenderà a staccarsi dalle pareti.

Fare intiepidire ed unire le uova, ma una alla volta e solo dopo che quella precedente sia stata completamente assorbita. Trasferire il composto in una sac a poche e disporre dei mucchietti grandi di impasto (più di una noce) sulla placca da forno imburrata ben distanti tra di loro. Adesso metterli a cuocere in forno caldo a 225°C per almeno 25/30 minuti: farà fede il grado di doratura. Una volta raggiuntala spegnere il forno e tirare fuori: fare raffreddare. In alternativa fare friggere delle cucchiaiate di impasto in olio ben caldo bollente, poche per volta e fino a doratura.

Farcire gli sfinci con una crema ottenuta mescolando 500 gr di zucchero con un 1 kg di ricotta fresca ma asciutta, ed unendo il resto degli ingredienti. Decorare con delle ciliegie o della scorza di arancia candita e spolverare con dello zucchero a velo.

Via | Palermoviva

Foto | via Pinterest

  • shares
  • Mail