La panna cotta ai frutti di bosco per il dessert di fine pasto

La ricetta della panna cotta ai frutti di bosco ideale da servire al termine di pranzi e cene in famiglia così come con amici

La panna cotta ai frutti di bosco per il dessert di fine pasto

La panna cotta ai frutti di bosco è uno dei dessert di fine pasto più indicati da portare in tavola all'arrivo della bella stagione. Fresca, profumata, arricchita da una salsina che ben si sposa con il sapore pieno del dolce, una volta servita in tavola va a ruba ed il bis diventa d'obbligo.

Per la preparazione della panna cotta frutti di bosco (con il Bimby o senza) potrete ricorrere a quelli freschi, se di stagione, o surgelati. Per ottenerne la versione vegan, invece, sostituite il latte vaccino con quello di riso o di soia, la colla di pesce con l'agar agar ed utilizzare della panna vegetale.

Ingredienti

250 ml di panna fresca
150 ml di latte
60 gr di zucchero semolato
2 fogli di colla di pesce
1/2 baccello di vaniglia
300 gr di frutti di bosco misti
50 gr di zucchero
succo di mezzo limone
1 cucchiaino di rum

Preparazione

Mettere a bagno in acqua fredda per 10 minuti la colla di pesce. Nel frattempo fare scaldare il latte e panna insieme allo zucchero ed alla vaniglia in un pentolino. Una volta ben caldi unire la colla di pesce ammorbidita e strizzata e mescolare bene. Trasferire il composto ottenuto all'interno degli stampini appositi. Fare raffreddare, quindi trasferire in frigo per circa 3 ore.

Preparare la salsa ai frutti di bosco mettendoli a cuocere in un tegame con lo zucchero ed il succo di limone fino a quando risultano una poltiglia. Spegnere la fiamma ed unire il rum quindi fare raffreddare completamente. Servire la panna cotta sul letto di salsa rossa.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail