I fusi di pollo fritti di Cotto e Mangiato

Un secondo di carne semplice ma sfizioso proveniente dalla cucina americana: ecco il procedimento di Cotto e Mangiato

I fusi di pollo fritti di Cotto e Mangiato I fusi di pollo impanati e fritti all'americana di Cotto e Mangiato rappresentano una ricetta adatta agli amanti della carne bianca e delle pietanze sfiziose. Cibo spesso mangiato presso i fast food, realizzarlo in casa regala grandi soddisfazioni oltre che la certezza di stare mangiando qualcosa di veramente sano, preparato con materie prime di qualità e fritto con i dovuti accorgimenti.

Quelle che ne vengono fuori sono, in sostanza, delle cosce di pollo fritte croccanti in pastella da poter aromatizzare con della paprika dolce o piccante, a seconda delle preferenze: vi basterà unirla alla panatura per regalare alla pietanza una marcia in più.


Ingredienti


3 cosce di pollo
mezzo limone
5 foglie di alloro
2 uova
50 gr di grana
prezzemolo fresco
farina qb
sale e pepe
olio di semi di arachide

Preparazione

Mettere a marinare i fusi di pollo con il succo del limone spremuto, l'alloro e l'olio: fare riposare il tutto per 30 minuti.

A questo punto preparare una pastella mescolando le uova con il grana grattugiato, il sale, il pepe ed il prezzemolo.

Fare sgocciolare i fusi di pollo, passarli nella farina, quindi nella pastella e trasferire in un tegame nel quale avrete fatto ben scaldare dell'olio di semi di arachide.

Fare friggere la carne fino a completa doratura, per circa 10 minuti.

Scolare la carne su carta assorbente da cucina, quindi servire calda.

Foto | Via Pinterest

  • shares
  • Mail