Gli spaghetti poveri alla pescatora perfetti per il pranzo

Primo piatto super veloce da poter preparare anche all'ultimo minuto: provate gli spaghetti poveri alla pescatora

Gli spaghetti poveri alla pescatora perfetti per il pranzo Gli spaghetti poveri alla pescatora costituiscono un primo a base di pesce da poter proporre nell'ambito del pranzo in famiglia così come quello con amici. A discapito del nome, quello che vi troverete davanti è un piatto veramente gustoso, basato sull'abbinamento tra le alici, dell'aglio, del peperoncino e dell'olio di oliva extravergine.

Pronti in poche mosse, possono essere improvvisati a qualche minuto dal pranzo. La ricetta degli spaghetti poveri rappresenta una di quelle preparazioni che punta il segreto del suo successo sulla semplicità.

Costituisce una apprezzata variante della pasta alla povera, solitamente realizzata con l'aggiuta della mollica di pane. Tra le ricette veloci con gli spaghetti questa non può assolutamente mancare in tavola in estate, quando il tempo da dedicare ai fornelli si riduce ma non l'esigenza di servire qualcosa di sfizioso.

Ingredienti

320 gr di spaghetti
250 gr di alici fresche già pulite
olio extra vergine d'oliva qb
1 spicchio di aglio
sale e pepe
1 peperoncino rosso

Preparazione

Versate dell'olio in un tegame e mettete a sofriggere l'aglio ed il peperoncino per qualche minuto.

Adesso unite il pesce tagliato a pezzetti e fatelo insaporire bene, quindi fatelo cuocere su fiamma bassa per 6-7 minuti. Spegnete la fiamma e regolate di sale.

Mettete a lessare la pasta in una pentola con abbondante acqua bollente salata. Una volta cotti al dente scolateli nel tegame precedente e completate la cottura.

Servite ben caldi spolverando a piacere con del prezzemolo fresco.

  • shares
  • Mail