Foglie da tè alla nocciola, la ricetta dei biscotti tipici siciliani

29 Settembre 2017

Le foglie da tè alla nocciola sono biscottini buonissimi e sfiziosi tipici siciliani, sono originari di Zafferana Etnea, un paesino alle pendici all’Etna famoso per l’Ottobrabrata, una festa che dura tutto il mese di ottobre e che offre uno spaccato sui prodotti tipici della zona etnea come funghi, mele, uva, castagne, miele e tante altre prelibatezze! Vediamo insieme la ricetta per fare questi deliziosi dolcetti.

Ingredienti

    100g di albumi a temperatura ambiente
    100g di zucchero
    100g di farina
    30g di nocciole intere
    70 gr di nocciole tritate grossolanamente
    1 cucchiaio raso di cacao
    1 pizzico di sale

Leggi anche: I tozzetti alle nocciole con la ricetta di Anna moroni

Preparazione

Mettete gli albumi nella planetaria e iniziate a montarli, poi aggiungete lo zucchero e il sale e montate bene e a lungo fino ad avere un composto colloso e cremoso. Aggiungete la farina e amalgamate con una spatolina in modo da incorporarla del tutto.

Unite quindi le nocciole tritate e quelle intere e poi aggiungete il cacao, che serve a dare un po’ di colore. Foderate una teglia da plumcake e versate il composto, cuocete in forno a 170°C per 30 minuti, poi fate raffreddare tutto su una gratella. Tagliate il vostro biscottone e fettine sottili usando un coltello a lama liscia ben affilato, disponete le sfoglie su una teglia coperta di carta da forno senza sovrapporle e cuocete di nuovo in forno a 150°C fino a quando saranno croccanti.

Questi biscottini li potete anche preparare mettendo dei cucchiaini di impasto su una teglia coperta di carta da forno, come si fa per le lingue di gatto. In questo caso la cottura deve essere più breve e i biscotti saranno leggermente più morbidi.

I Video di Gustoblog: La preparazione dei moscardini, biscotti tipici siciliani