Sputa nel cestino il cibo vegano, il volgare gesto di Piers Morgan in diretta tv

Piers Morgan ha sputato nel cestino un sandwich vegano in diretta televisiva... un gesto decisamente maleducato oltre che di cattivo esempio.

Il cibo vegano non è sempre saporito e non è sempre buonissimo e questo lo sanno tutti, soprattutto i vegani, ma da qui a sputare un veggie sandwich in diretta tv un po’ ne passa… no? Piers Morgan è un personaggio pubblico inglese, che in diretta televisiva ha assaggiato e sputato un sandwich vegano, un gesto inopportuno e fuori luogo che viola le regole base della buona educazione.

Piers Morgan è un personaggio molto conosciuto, è il giudice di importanti talent show come Britain's Got Talent e America's Got Talent e direttore dei tabloid News of the World e Daily Mirror, è una persona che per il ruolo che ricopre, potrebbe e dovrebbe, essere più attenta a quello che fa. Piers Morgan ha assaggiato un sandwich vegano insieme alla collega Susannna Reid, lei lo ha mangiato e ha detto che era buono, lui invece gli ha dato un morso e poi lo ha sputato nel cestino.

sputa cibo vegano

Probabilmente sarebbe stato più educato, inghiottire e posare il sandwich e dire che non era di suo gusto, ma in questo caso probabilmente il video non avrebbe fatto il giro del mondo. Il cibo vegano non è sempre buono e questo purtroppo è un dato di fatto, ci sono piatti deliziosi ma anche prodotti che non sanno di nulla o che hanno oggettivamente un gusto molto particolare, ma lo stesso accade per tantissimi altri piatti e ingredienti non vegani. Ma in pubblico e a tavola, nessuno dovrebbe sputarlo, basterebbe inghiottire e poi bere un bicchiere di acqua, senza gesti eclatanti e senza mortificare chi quel piatto lo ha preparato, cucinato o anche solo acquistato.

Sputare in diretta è un gesto eccessivo e maleducato, non possiamo affermare che sia contro i vegani, ma di certo non è rispettoso nei loro confronti, come in fondo non lo è nemmeno chi lo sta guardando in televisione.

Anche ai bambini si insegna che non si dice “che sfifo” e non si sputa, ma che è più educato e corretto dire che non gli piace, che non lo gradiscono e anche lasciare la portata non gradita nel piatto.

Voi che ne pensate? Quante volte avete inghiottito qualcosa di terribile per non ferire chi l’aveva preparata?

  • shares
  • Mail