Frittelle di Carnevale con uvetta, la ricetta golosa

Le frittelle con uvetta sono un must di ogni Carnevale che si rispetti: ecco come farle in casa con un ottimo risultato

Frittelle di Carnevale con uvetta, la ricetta golosa La ricetta delle frittelle di Carnevale con uvetta ci regala una vera chicca. Frittelle morbide tutte da gustare sono, come è ovvio immaginare, dorate e piacevolmente croccanti fuori grazie alla frittura in abbondante olio caldo, e soffici dentro ma tempestate di uvetta, che dona loro un tocco di ulteriore dolcezza ed umidità. Carnevale si avvicina e non volete arrivarci impreparati? Tra le ricette dolci da proporre per la festa più divertente e goliardica dell'anno inserite anche questa, che si prepara con pochi ingredienti e non richiede altra abiità oltre quella richiesta dalla frittura.

Inutile girarci intorno: i dolci di Carnevale fritti hanno una marcia in più. Sono simbolo di ricchezza prima delle restrizioni dettate dal periodo di Quaresima che ci aspetta dopo. Date una possibilità a queste palline con uvetta: non ci sono frittelle di Carnevale veneziane, vuote, di mele o di semolino che tengano. Non richiedono altro che di venire spolverate con poco zucchero a velo prima di essere gustate. Ecco come prepararle.


Ingredienti


250 ml acqua
50 gr burro
200 gr farina bianca
2 cucchiai di zucchero semolato
scorza grattugiata di limone e arancia
3 uova grandi
2 cucchiaini di lievito per dolci
1 pizzico di sale
125 gr di uvetta
olio di semi per friggere

Preparazione

Versate in un tegame l'acqua ed aggiungete il sale e il burro. Portatela a bollore, quindi allontanate dalla fiamma e unite la farina setacciata. Mescolate energicamente con un cucchiaio di legno e, una volta ottenuto un impasto denso ma liscio, ponete nuovamente sul fuoco, sempre mescolando, per un paio di minuti. Trasferite in una ciotola ed unite gli altri ingredienti ovvero lo zucchero, la scorza degli agrumi e le uova, ma una alla volta e non prima che la precedente sia stata completamente assorbita.

Aggiungete il lievito setacciato ed incorporatelo perfettamente. Unite per ultima l'uvetta - precedentemente ammollata in acqua tiepida e strizzata - e mescolate ancora. Versate all'interno di un tegame profondo olio di semi e fatelo scaldare. Giunto a temperatura, con l'aiuto di due cucchiai create le frittelle ed immergetele al suo interno. Fate friggere le palline fino a completa ed uniforme doratura, quindi scolatele su carta assorbente da cucina e spolveratele con dello zucchero al velo.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail