Ciliegie sciroppate: la ricetta della nonna e come usarle

La ricetta delle ciliegie sciroppate fatte in casa ed i loro golosi utilizzi nelle ricette dolci e salate

Ciliegie sciroppate: la ricetta della nonna e come usarle Preparare le ciliegie sciroppate con la ricetta della nonna ci regala un risultato perfetto in termini di gusto e genuinità.


Nonostante in commercio si trovino senza problemi - le marche sono svariate - le ciliegie sciroppate fatte in casa hanno una marcia in più e risultano parecchio versatili in cucina.

Solo ciliegie, acqua e zucchero per poter gustare una conserva di frutta che non passa mai di moda e che ci consente di poter soddisfare la voglia di qualcosa di buono senza difficoltà. Niente conservanti o additivi, ma solo attesa e materie prime di qualità.

Come si fanno le ciliegie sciroppate? La ricetta che trovate sotto è a prova di principiante. Al sole, senza acqua, senza nocciolo: tante e diverse sono le varianti di questa preparazione. Quella che vi proponiamo è probabilmente la più semplice.

Ingredienti


2 kg di ciliegie
1 lt di acqua
250 gr di zucchero

Preparazione

Versate l'acqua all'interno di una pentola. Unite lo zucchero ed accendete la fiamma. Portate a bollore e fate cuocere fino a quando lo zucchero si sarà sciolto completamante. Spegnete la fiamma. Nel frattempo pulite le ciliegie perfettamente ed eliminate il loro picciolo. Trasferitele all'interno dei vasetti precedentemente sterilizzati. Riempiti i vasetti con le ciliegie, copritele versando sopra lo sciroppo appena preparato. Agitate leggeremente per distribuire uniformente il composto ed avvitate bene i tappi. Fateli raffreddare a testa in giù e, una volta freddi, trasferiteli in dispensa.


Ciliegie sciroppate: come usarle


  • Aggiungetele ai dolci lievitati: provate la torta margherita con ciliegie sciroppate, o unitele all'impasto del plumcake. Sfornate una sorta di torta foresta nera preparando una torta con amarene sciroppate e cioccolato, pura goduria!
  • Il filetto di maiale con ciliegie sciroppate è un must: un secondo piatto di carne sfizioso e particolare con il quale arricchire parecchi menù.
  • Aggiungetele al ripieno dei pasticciotti: dopo averli farciti con la classica crema, adagiate al loro interno una o più ciliegie sciroppate, faranno la differenza.
  • Gelato e coppe gelato. Potete aggiungerle sia al gelato fatto in casa (si abbinano al fiordilatte, alla vaniglia o anche al cioccolato) o alle coppe realizzate unendone diverse palline, della granella di frutta secca ed un topping a piacere.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail