Contorno tipico della cucina pugliese, e più in generale di quella del Sud, i fagiolini alla pugliese rappresentano una pietanza perfetta da preparare in questo periodo e per tutta l’estate, tanto da costituire una portata immancabile sulle tavole da quì ad agosto. Si preparano molto facilmente unendo ai fagiolini lessi della passata di pomodoro, o come in questo caso i pelati, con pochi aromi: immancabili aglio, prezzemolo e peperoncino, in perfetto stile mediterraneo.

I fagiolini alla pugliese possono anche costituire un ottimo condimento per la pasta: dopo averli tagliati a pezzi uniteli agli spaghetti, vedrete che gusto. Altre ricette da provare a riguardo sono quella dei fagiolini con mollica al forno ed i fagiolini alla panna, un contorno ricco ed appagante.

Ingredienti

1 kg di fagiolini
400 gr di pelati
2 spicchi di aglio
olio extra vergine di oliva
sale
prezzemolo fresco tritato
peperoncino

Preparazione

Lavare i fagiolini, eliminare le punte, quindi farli lessare in abbondante acqua bollente salata fino a quando risultano teneri. Scolarli e tenerli da parte. In una padella mettere a scaldare dell’olio di oliva, una volta ben caldo unire l’aglio, il peperoncino, il prezzemolo ed aggiungere poi anche i pomodori pelati tagliati a dadini e scolati. Fare insaporire bene e cuocere per circa 5 minuti. Aggiungere adesso anche i fagiolini e proseguire per altri 5 minuti. Regolare di sale e servire.

Foto | U.S. Department of Agriculture

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 31-05-2014