La meringata alle fragole con la ricetta veloce con il pan di spagna

Prima che diventino introvabili al mercato, non mancate di godervi una bella meringata alle fragole

Non spaventatevi per le numerose fasi in cui si articola la preparazione di questa torta: la meringata alle fragole è in realtà un dolce piuttosto semplice da preparare e farà certamente un figurone in qualunque occasione: compleanno, anniversario o semplice fine pasto. Una volta realizzato il pan di spagna e preparate le meringhe, infatti, è solo una questione potremmo dire di ‘assemblaggio’ delle varie parti. Se volete, e io ve lo consiglio caldamente, provate a sostituire le fragole con le fragoline di bosco: oltre al gusto sarà migliore anche l’aspetto.

meringatafragole

Ingredienti



    Per il pan di spagna
    80 g di farina
    3 uova e 2 tuorli
    120 g di zucchero
    60 g di fecola di patate
    70 g di burro
    Per la crema
    4 tuorli
    1 dl di Marsala
    50 g di zucchero
    2 cucchiai di vino bianco
    2 dl di panna
    250 g di fragole
    Per lo sciroppo
    100 g di zucchero
    40 g di scorzette di agrumi
    2 cucchiai di Maraschino
    Per la guarnizione
    1 cucchiaio di zucchero a velo
    2 albumi
    sale q.b.

Preparazione


Iniziate preparando la pasta

nel seguente modo: montate le uova con i tuorli e lo zucchero, unite 60 g di farina e tutta la fecola, poi 50 g di burro fuso. Versate il composto in una tortiera e infornate a 180° per 25 minuti.

Nel frattempo preparate la crema lavorando i tuorli con lo zucchero, mescolate il vino e il Marsala e scaldateli in una casseruola a bagnomaria, battendoli con una frusta per 5 minuti. Fate raffreddare, incorporate la panna montata e le fragole lavate e tagliate in pezzi più o meno uguali.

Per lo sciroppo bollite lo zucchero e le scorzette in 2 dl d’acqua per almeno 5 minuti, poi, una volta, fredde, unite il Maraschino. Dividete la pasta di pan di spagna in 3 dischi uguali, spennellateli con lo sciroppo e distribuitevi sopra un primo strato di crema, poi sovrapponete il secondo disco e ripetete l’operazione.

Per completare con la meringata montate a neve gli albumi con lo zucchero a velo e un pizzico di sale, quindi scaldateli appena sul fuoco basso a bagnomaria. Decorate a piacere la torta con la meringa e infine passate il dolce in forno caldo a 250° per una decina di minuti.

Foto | The Travelling Bum

  • shares
  • Mail