Come fare il sushi con zucchine per un buffet dal sapore orientale

Il sushi con le zucchine è una variante di quello classico con il pesce, ecco come preparare l'uramaki con i semini di sesamo

uramaki-zucchine

Ancora cucina giapponese, ancora sushi, sono certa che a questo punto vi è venuta la voglia di provare a farlo in casa! Dopo aver visto come fare il maki di zucchine e il maki di salmone, oggi vi presento la ricetta del sushi con zucchine, una variante gustosa che potete personalizzare a piacere. Potete fare il sushi vegan usando lattuga e zucchine oppure zucchine e carote, oppure mettere anche il pesce, come salmone, tonno ecc.

Negli ultimi due giorni abbiamo visto come preparare il Makisushi ovvero il “sushi arrotolato” che possiamo dividere in quattro tipi: Futomaki, Hosomaki, Temaki e Uramaki. Dopo aver visto come fare il futomaki, e l’hosomaki, adesso passiamo all’uramaki, ovvero il futomaki al contrario, con l’alga nori all’interno e il riso all’esterno.

Ingredienti


2 tazze di riso
3 tazze di acqua
Aceto di riso
3 zucchine tenere
1 filetto di salmone (oppure tonno o orata)
1 avocado
Foglie di lattuga
Sale
Zucchero
Salsa di soia
Wasabi
Alga nori
Sesamo

Preparazione

Lavate il riso sotto l’acqua corrente per 4 – 5 volte per eliminare l’amido. Mettete riso e acqua in un pentolino e cuocete a fuoco dolce fino a quando l’acqua sarà del tutto assorbita. Preparate la salsina con 4 tappi di aceto di riso, un cucchiaio di zucchero e un po’ di sale, poi usatela per condire al riso e fatelo raffreddare.

Prendete il tappetino di bambù e foderatelo con la pellicola da cucina, mettete sopra l’alga nori e poi prendete il riso con le mani bagnate e stendetelo sopra pressando un po’, poi aggiungete dei semi di sesamo. Girate l’alga in modo da avere il riso verso il tappetino e l’alga verso di voi, mettete sopra delle fettine di zucchine tagliate a fiammifero, dei filetti di salmone o tonno e se vi piace anche l’avocado. Arrotolate pressando bene con la tovaglietta ad ogni pezzo di giro e procedete così fino ad avere un rotolo uniforme. Con un coltello ben affilato tagliate l’uramaki a rotolini, ad ogni taglio bagnate il coltello. Servite l’uramaki con il wasabi e la salsa di soia.

Foto | da Flickr di interno2

  • shares
  • Mail