Come preparare i croccantini di mandorle siciliani

Delle croccanti e sottili delizie a base di mandorle: ecco come preparare i classici croccantini di mandorle siciliani

I croccantini di mandorle siciliani si presentano come delle vere e proprie sfoglie di croccante di frutta secca diffusamente preparate in questo periodo nell'isola, nonostante li si possa trovare tutto l'anno. Essi rappresentano un piccolo grande sfizio al quale è difficile resistere. La versione che vi propongo oggi è a base di mandorle, ma risultati altrettanto apprezzati possono essere conseguiti sia con le nocciole che con i pistacchi.

Mandorle

I croccantini di mandorle sono abbastanza semplici da realizzare, specie per chi abbia già dimestichezza con il caramello. Prestate molta attenzione al composto che una volta pronto risulterà rovente, maneggiatelo con cura. Un piccolo accorgimento atto a far si che l'impasto non si appiccichi in ogni dove sta nell'ungere sia il piano di lavoro che il mattarello con dell'olio. Altre ricette che vi potrebbero interessare sono quella del torrone morbido e il croccante fatto in casa con la frutta secca.

Ingredienti

200 gr di mandorle tostate e tritate
200 gr di zucchero
1/2 cucchiaio di succo di limone
2 cucchiai di olio di semi


Preparazione

Versare all'interno di un tegame lo zucchero insieme al succo di limone e ad un cucchiaio di acqua. Accendere la fiamma ed aspettare che lo zucchero si sciolga ed il composo assuma un colore ambrato. A questo punto unire nel tegame le mandorle tostate e tritate finemente facendo si che vengano interamente ricoperte dal caramello. Ungere un piano di lavoro, meglio se di marmo, con l'olio quindi scaraventare il composto ottenuto cercando di stenderlo da subito, ma con attenzione perchè rovente, con un mattarello unto di olio. Una volta ottenuto uno strato sottile farlo solidificare, quindi tagliare a rombi o quadratini e servire.

Foto | Jonathan Pincas

  • shares
  • Mail