Ecco i cupcake decorati con crema al burro con la ricetta semplice

Ecco come preparare i classici cupcake decorati con la crema di burro: perfetti per tutte le occasioni

I cupcake decorati con crema al burro rimangono, a mio parere, quelli più amati. Sono i primi che io abbia testato e quelli ai quali continuo a ricorrere quando voglia andare sul sicuro. Sono caratterizzati da una morbidezza ed una dolcezza inconfondibili e da una delicatezza particolare, nonostante la crema di burro non sia poi così tanto leggera.

cupcake decorati con crema al burro

Preparare i cupcake decorati è molto semplice. In quanto alla crema di burro vi consiglio vivamente di prepararla con il mixer in modo che possiate averla pronta in pochissimo tempo e senza alcuno sforzo. La crema ottenuta si presta ad essere aromatizzata a piacere anche se io ho deciso di utilizzarla in purezza e ad essere colorata con gli appositi coloranti alimentari, a seconda dell'uso che intendiate farne. Provate anche i cupcake alla vaniglia decorati con panna e quelli decorati per Natale.


Ingredienti

220 gr di farina 00
180 gr di burro
180 gr di zucchero
3 uova
1 cucchiaio di succo di limone
1 bustina di vanillina
1 cucchiaino di lievito per dolci
2 cucchiai di latte
1 pizzico di sale

Per la crema al burro:
125 gr di burro
250 gr di zucchero a velo
2 cucchiai di latte
aroma di vaniglia


Preparazione

Preparare i cupcake: montare il burro morbido con lo zucchero. Aggiungere le uova, una alla volta, quindi unire il lievito setacciato con la farina, il sale, la vanillina ed il latte con il succo di limone. Ottenuto un composto omogeneo e liscio trasferirlo nei pirottini appositi e cuocere in forno caldo a 180 °C per circa 15-20 minuti. Sfornare a fare raffreddare. Adesso preparare la crema: versare il burro in un robot da cucina quindi azionarlo ed una volta che il burro sarà diventato morbido aggiungere lo zucchero a velo, il latte e la vaniglia. Lavorare fino ad ottenere una crema omogenea. Trasferirla in un sac a poche e decorare così i cupcake.

Foto | Stephen Nakatani

  • shares
  • Mail