Come fare il tonno in crosta di pistacchi per stupire a Capodanno

Secondo piatto a base di pesce semplice ma raffinato, ecco come preparare il tonno in crosta di pistacchi perfetto da inserire all'interno del menù di Capodanno

Un secondo perfetto da inserire nel menù di Capodanno che, nonostante l'estrema semplicità e velocità di realizzazione, si rivela essere una pietanza raffinata ed elegante è il tonno in crosta di pistacchi. Si tratta di una soluzione piuttosto economica per chi voglia fare colpo sui propri commensali pur con una spesa contenuta. Condizione essenziale per la buona riuscita del piatto sta nella freschezza del pesce. La panatura, sfiziosa e croccante, farà il resto.

Screw Local

Riguardo quest'ultima, essa potrebbe venire utilizzata anche con altri tipi di pesce: il salmone, così come il merluzzo, a vostra scelta. La ricetta proviene da quì, mentre altre che potrebbero tornarvi utili a riguardo sono le polpette di tonno e lo sformato di tonno alla francese.

Ingredienti

600 gr di tonno fresco
olio di oliva qb
2 cucchiai di pangrattato
50 gr di pistacchi
30 gr di pomodori secchi
1 cucchiaio di semi di papavero


Preparazione

Preparare la panatura: tritare i pistacchi ed i pomodori secchi, quindi trasferirli in una ciotola e unire i semi di papavero ed il pangrattato. Miscelare bene il tutto quindi tagliare il pesce spada a fette regolari e dello stesso spessore. Spalmarle con dell'olio su tutti i lati e passarle nella panatura, premendo bene per farla aderire perfettamente. Adesso in una padella versare un filo di olio e fare scaldare quindi porre le fette di pesce e farle cuocere da ambo i lati per circa un minuto per lato, fino a doratura. Servire immediatamente.

Foto | Ernesto Andrade

  • shares
  • Mail