La crostata alle fragole e mascarpone per il dolce di fine pasto

Ecco la ricetta facile per preparare un'irresistibile crostata alle fragole e mascarpone, perfetto dessert di fine pasto

Uno dei dolci che preparo più di frequente in questo periodo dell'anno, ovvero al comparire delle prime fragole, è questa crostata con crema di mascarpone. Un dessert ricco e goloso, perfetto da servire alla fine dei pasti, specie quelli festivi, la crostata in questione riscuote sempre grande successo. Costituita da una base di comune pasta frolla ed una farcia di voluttuosa crema di mascarpone e panna montata, mette tutti d'accordo.

crostata alle fragole e mascarpone

La crostata alle fragole e mascarpone è ottima già di suo, ma volendo arricchirla potreste aromatizzare la crema con l'aggiunta di poco liquore, unire all'impasto della frolla una manciata di nocciole tritate ed infine intingere le fragole che andranno a costituire la copertura del dolce nel cioccolato fondente fuso. Gli escamotage per personalizzarla a proprio gusto sono infiniti. Provate anche la crostata al cioccolato bianco e fragole e la torta alle fragole e cioccolato.

Ingredienti

Per la frolla:
300gr di farina
150 gr di burro
150 gr di zucchero
1 uovo + 1 tuorlo
scorza di limone
1 pizzico di sale

Per la crema:
250 gr di mascarpone
125 ml di panna fresca
200 gr di fragole
3 cucchiai di zucchero a velo vanigliato

Preparazione

Preparare la pasta frolla impastando tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo. Creare una palla, avvolgerla nella pellicola trasparente e farla riposare in frigo per trenta minuti. Stenderla, rivestire una teglia imburrata ed infarinata, bordi compresi, bucherellarla con una forchetta e coprirla con carta forno e abbondanti legumi. Cuocerla in forno caldo a 180 °C per circa 20-25 minuti. Tirarla fuori e farla raffreddare.

Preparare la crema: lavorare il mascarpone in una ciotola con lo zucchero a velo ed unire la panna montata mescolando delicatamente. Farcire la torta con la crema ottenuta e completare disponendo in superficie le fragole lavate ed asciugate.

Foto | Hiroyuki Takeda

  • shares
  • Mail