8 consigli per tenere sotto controllo il colesterolo in cucina

13 Luglio 2015

Leggi anche: Il colesterolo è uno dei nemici dei nostri giorni e tenerlo sotto controllo per alcune persone può essere particolarmente difficoltoso. Seguite i consigli del vostro medico, sempre, ma imparate anche a prendervi cura di voi a tavola, scegliendo un’alimentazione più salutare (che non vuol dire di cattivo sapore!). Ecco 8 consigli per tenere sotto controllo il colesterolo in cucina senza rinunciare al sapore.

  • Quando preparate la carne, preferite metodi di cottura che non comportino grassi: meglio alla piastra che fritta.
  • Preparate in anticipo stufati e zuppe: non solo avranno un sapore migliore, ma potrete eliminare facilmente il grasso quando saranno freddi.
  • Conferite corpo e spessore ai vostri piatti utilizzando purea di verdure invece di aggiungere farina e grassi saturi (come il burro) o rossi d’uovo.
  • Provate ad aggiungere un po’ di yogurt invece della panna ai piatti a base di funghi, di pollo o pomodoro. Anche nelle mousse preferite lo yogurt alla panna.
  • Un ripieno ideale per tipi diverse di torte può essere una combinazione di ricotta, yogurt e albumi montati, aromatizzati poi con succo di limone.
  • Provate a fare la maionese con l’albume invece che con il tuorlo.
  • Servite mandorle tostate al forno con i vostri aperitivi: contengono meno grassi saturi delle noccioline.
  • Fate ricorso all’immaginazione per usare frutta secca sminuzzata come condimento per piatti salati e dolci: avrete nuovi sapori e consistenze gradevoli.

 

I Video di Gustoblog: Gustoblog alla scoperta dell’Abruzzo