Come si fanno gli gnudi con ricotta e spinaci, ecco la ricetta

Come si fanno gli gnudi? E soprattutto cosa sono gli gnudi? Gli gnudi sono delle palline di ricotta e spinaci, cioè il ripieno dei ravioli, solo senza la sfoglia esterna. Dato che non c’è la copertura sono nudi, in toscano: gnudi. Vediamo insieme come preparare gli gnudi con ricotta e spinaci, un primo delizioso e particolare perfetto per tutta la famiglia.

Ingredienti


    350 gr di ricotta
    400 gr di spinaci
    100 gr di parmigiano
    2 tuorli
    Farina
    Noce moscata
    Sale
    Pepe
    Burro
    Salvia
    Parmigiano

Preparazione

gnudi con ricotta e spinaci

Lavate gli spinaci e metteteli in padella aggiungendo pochissima acqua, unite il sale e l’olio e cuocete per una decina di minuti. Scolate gli spinaci, strizzateli benissimo e poi tagliateli con il coltello.

In una ciotola mescolate la ricotta, gli spinaci, il parmigiano, i tuorli, sale, pepe e noce moscata, dovete ottenere un impasto omogeneo e ben amalgamato. Fate riposare l’impasto in frigo per un paio di ore, poi formate delle palline e rotolatele nella farina.

Lessate gli gnudi in acqua bollente salata pochi per volta, sono pronti quando salgono a galla, prelevateli con il mestolo forato e versateli in una padella e conditeli con burro e salvia. Serviteli subito con un po’ di parmigiano grattugiato e un pochino di pepe.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail