Il liquore di lamponi da fare con la ricetta della nonna

Un bicchierino di puro piacere dolce: il liquore di lamponi

Liquore di lamponi

Bello da vedere per il suo colore rosso vivo e ottimo da sorseggiare dopo cena o in qualunque altro momento: il liquore di lamponi è un puro piacere al gusto dell’estate! I lamponi freschi, infatti, si trovano qui da noi da giugno a settembre; ma in tutte le altre stagioni potete prepararlo con i lamponi surgelati, se non ci avete pensato per tempo. Con le dosi che seguono preparerete tanto liquore da riempire una normale bottiglia di vino da 0.75 l: seguite la nostra ricetta, presto, i liquori a base di frutta sono freschissimi e ottimi!

Ingredienti



    1 kg di lamponi
    1 kg di zucchero
    1 bustina di vanillina
    5 dl di acquavite

Preparazione


Lavate i lamponi

e metteteli in una casseruola dal doppio fondo in acciaio con lo zucchero e la vanillina, quindi portateli a ebollizione senza aggiungere acqua, ma schiacciandoli con una forchetta per bene.

Cuoceteli fino a ottenere una sorta di sciroppo denso e filante che verserete in un barattolo a chiusura ermetica assieme all’acquavite.

Avvolgete il barattolo in un panno di lana e lasciatelo così per un giorno, poi fate riposare il liquore per 4 giorni agitandolo di tanto in tanto. A questo punto travasate il liquore in una bottiglia adatta e lasciatelo riposare per altri 15 giorni prima di servitelo.

Foto | Anametheus

  • shares
  • Mail