I conchiglioni ripieni di funghi e philadelphia per il pranzo della domenica

Piatto ricco che non vi farà rimpiangere le classiche lasagne, ecco i conchiglioni ripieni di funghi e philadelphia da preparare anche per le grandi occasioni

I conchiglioni ripieni di funghi e philadelphia per il pranzo della domenica

Cosa dire sui conchiglioni ripieni di funghi e philadelphia? Fermo restando il fatto che parlino da soli, una volta portati in tavola rappresentano i degni sostituti di lasagne, cannelloni e pasta al forno nell'ambito del pranzo della domenica e non solo.

Avete in programma un evento importante? Inseriteli nel menù per andare sul sicuro. Semplici e, tutto sommato, veloci da realizzare, potrete sostituire a piacere il philadelphia con altro formaggio cremoso ed unire della besciamella in superficie, prima del passaggio in forno.

Ingredienti

350 gr di conchiglioni
250 gr di porcini
250 gr di philadelphia
150 gr di prosciutto cotto a fette
latte qb
olio extra vergine di oliva
1 spicchio di aglio
40 gr di parmigiano grattugiato
sale e pepe

Preparazione

Pulire bene i funghi, eliminare le parti terrose e passare un panno umido in superficie, quindi tagliare a pezzi. Versare sul fondo di un tegame uno spicchio di aglio e poco olio e fare rosolare. Adesso unire i funghi tagliati a pezzetti molto piccoli e portare a cottura regolando di sale e pepe. Spegnere la fiamma e fare raffreddare. Tritare il prosciutto cotto e riunirlo in una ciotola con i funghi freddi ed il philadelphia. Regolare di sale e pepe e mescolare bene. Fare lessare i conchiglioni in acqua bollente salata scolandoli molto al dente. Farcirli con il composto e posizionarli sul fondo di una teglia unta di olio. Spolverarli con del parmigiano grattugiato in superficie e fare cuocere a 180 °C per circa 20 minuti.

Foto | Via Pinterest

  • shares
  • Mail