Cocktail per San Valentino, 5 ricette da provare

Qualche ricetta per preparare in casa degli ottimi cocktail per San Valentino per dare inizio a una cenetta romantica.

Ogni cena che si rispetti deve iniziare con un cocktail di benvenuto da servire insieme a qualche stuzzichino, qualcosa di leggero e sfizioso, che serve a stimolare l’appetito e ad ammortizzare la parte alcolica del cocktail. Vediamo insieme qualche ricetta per preparare dei romantici cocktail per San Valentino, per brindare con il partner e dare inizio alla vostra cenetta a due.

Non esiste un vero cocktail per la festa degli innamorati, sta a voi scegliere quello che si abbina meglio al vostro menù o che piace molto a entrambi. Ecco qualche ricetta semplice che potete provare, e poi replicare durante l’anno per aperitivi casalinghi con amiche.

Cocktail per San Valentino


  • Lo Spritz: un cocktail delizioso e alla moda che potete fare anche in versione analcolica.
  • Il Negroni: un cocktail senza tempo che quest’anno spegne le sue prime 100 candeline!
  • Il Moscow Mule: il long drink americano a base di vodka e ginger beer che è tornato alla ribalta dopo qualche anno nel dimenticatoio.
  • Il Sex on the beach: un cocktail perfetto per chi ama i sapori fruttati.
  • Il Cuba libre: un classico che non tramonta mai a base di rum, coca cola e succo di lime.

Se volete preparare un cocktail analcolico ci sono tante alternative, io vi consiglio di scegliere ricette semplici, senza troppi sciroppi perché sono carichi di zuccheri e non sono indicati per introdurre una cena.

Foto | iStock

  • shares
  • +1
  • Mail