Le melanzane a funghetto da fare con la ricetta napoletana

Contorno tipico della cucina napoletana, ecco come preparare le melanzane a funghetto, delizioso piatto estivo

Ricetta di origine campana preparata diffusamente in tutta Italia, le melanzane a funghetto, che devono il loro nome al fatto di essere tagliate a cubetti molto piccoli, rappresentano un contorno estivo imperdibile. Trattandosi di una ricetta della tradizione numerose sono le varianti del piatto. Alcune ad esempio prevedono l'aggiunta del pomodoro, come questa, altre vengono arricchite con altri ingredienti quali i capperi o le olive, tanto per citarne un paio.

Le melanzane e funghetto da fare con la ricetta napoletana

Io le adoro nella versione semplice, con il solo pomodoro fresco. Le trovo così adatte ad accompagnare diversi secondi piatti senza che ne possano coprire il sapore. Nel caso in cui dovessero avanzare sono ottime se utilizzate come condimento per la pasta (perfette con gli spaghetti) o per farcire crostini e bruschette. Ecco la ricetta napoletana, mentre altre pietanze che vi consiglio a riguardo sono le melanzane ripiene al forno ed il contorno di melanzane light da fare in padella.

Ingredienti

3 melanzane
200 gr di pomodorini
2 spicchi d'aglio
olio extravergine d'oliva
sale e pepe
basilico fresco

Preparazione

Lavare le melanzane, tagliarle a cubetti e metterle a spurgare all'interno di un colino per 30 minuti cosparse di sale grosso. Adesso sciacquarle ed asciugarle con un canovaccio. In un tegame ampio versare dell'olio di oliva e farvi dorare gli spicchi di aglio. Unire le melanzane e farle soffriggere bene. Prelevarle, unire nello stesso, senza lavarlo, i pomodorini tagliati a metà. Portare anche questi a cottura, regolando di sale e pepe e unendo del basilico fresco. Fare insaporire su fiamma media ancora per qualche minuto quindi spegnere la fiamma.

Le melanzane a funghetto a mio avviso sono anche più buone se gustate tiepide. Non sottovalutate il potere del riposo in alcune pietanze. In taluni casi, difatti, il sapore ne acquista notevolmente, così come accade nel caso della caponata di melanzane.

Foto | Corrado Forino

  • shares
  • Mail