Tra i prodotti di stagione ci sono anche i fiori di zucca, i quali non brillano di certo per gusto, almeno non al naturale. Come detto in precedenza li adoro ripieni e fritti, ma anche al forno non mi dispiacciono, purchè vengano insaporiti a dovere. Questa versione non prevede ripieno, ed è quindi la soluzione ottimale nel caso in cui ci si voglia mantenere leggeri a tavola pur non rinunciando al gusto. Prevede però un’impanatura golosa, a base di uova miste a parmigiano grattugiato e pangrattato.

In questo caso ho voluto optare per questa soluzione evitando di utilizzare la pastella, solitamente la mia preferita, rimanendo abbastanza soddisfatta. A questo proposito vi consiglio assolutamente di provare le frittelle di fiori di zucca ed i fiori di zucca in pastella con la ricetta facile.

Ingredienti

12 fiori di zucca
1 uovo
50 gr di parmigiano grattugiato
olio di oliva qb
sale e pepe

Preparazione

Pulire i fiori di zucca aprendoli con cura, quindi eliminare il pistillo e lavarli velocemente sotto l’acqua corrente. Asciugarli delicatamente e preparare gli ingredienti per la panatura. Versare in una ciotola l’uovo con il formaggio e mescolare bene, regolando di sale e pepe. In un piatto piano porre invece il pangrattato. Passare i fiori dapprima nel composto di uova e poi nel pangrattato facendolo aderire bene. Adesso disporli sul fondo di una teglia da forno unta di olio, quindi irrorarli con un filo di olio e cuocere in forno caldo a 200 °C per circa 10/15 minuti, fino a quando risulteranno croccanti.

Foto | Tim Regan

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 27-06-2014