Come preparare le castagne al burro alla valdostana

Ecco un dolce a base di castagne facile da realizzare ed appartenente alla cucina povera: provatele al burro secondo la tradizione valdostana

Le castagne al burro alla valdostana rappresentano una piccola chicca gastronomica. Si tratta di una ricetta da realizzare con pochi e semplici ingredienti, si può dire appartenga alla cucina povera, fatta di alimenti genuini che sapientemente messi insieme danno vita a pietanze uniche.

Come preparare le castagne al burro alla valdostana

La preparazione va iniziata la sera prima con la messa a mollo, in acqua tiepida, delle castagne secche, operazione questa che faciliterà l'eliminazione delle pellicine. A questo punto le castagne andranno cotte nella pentola a pressione, ma nel caso in cui preferiate optate per una comune pentola, aumentando però i tempi di cottura. Ingrediente fondamentale sarà il burro: sceglietene uno di ottima qualità. Provate anche le castagne al rum e quelle al burro e miele. La ricetta proviene da quì.

Ingredienti


300 gr di castagne secche
150 gr di zucchero
2 cucchiai di miele
1 pizzico di sale
burro qb

Procedimento


Mettere a bagno in acqua tiepida le castagne la sera precedente quindi eliminare tutte le pellicine che nel frattempo si saranno ammorbidite. Cuocere le castagne per circa 50 minuti all'interno della pentola a pressione con un pizzico di sale. Adesso scolarle e trasferirle all'interno di un tegame antiaderente insieme allo zucchero, al miele ed a parte della loro acqua di cottura. Cuocerle fino a quando il liquido si sarà asciugato e saranno quasi caramellate. Unire del burro nella quantità a piacere e mantecarle oppure servire le castagne su un piatto da portata e servire in accompagnamento del burro a parte che ognuno preleverà in base alla quantità desiderata.

Foto | Zaytsev Artem

  • shares
  • Mail