Ecco la crostata all'arancia e cannella per il dessert di fine pasto

Basata su un connubio di sapori insostituibile, ecco come preparare la crostata all'arancia e cannella

Da troppo tempo non preparavo una crostata quando la voglia di quella all'arancia e cannella ha preso il sopravvento: come resistere? Dopo avere realizzato la pasta frolla (quì trovate la ricetta collaudata), mi sono dedicata alla preparazione della crema, particolarmente ricca e corposa, merito della cospicua quantità di burro unito al tutto.

Ecco la crostata all'arancia e cannella per il dessert di fine pasto

La crostata all'arancia e cannella fa tanto Natale, sarà per via del profumo sprigionato dalla spezia che, per forza di cose, riesce ogni anno a guadagnarsi la scena divenendo protagonista di numerose pietanze legate alla tradizione e non. La crostata richiede del tempo, soprattutto per le varie fasi di cottura e le attese tra i vari raffreddammenti, ma vale assolutamente la pena dedicarle il vostro tempo. E' perfetta per essere servita alla fine dei pasti. Provate anche la crostata alle arance e cioccolato di Benedetta Parodi e la costata alla marmellata di arance e cioccolato fondente.

Ingredienti


400 gr di pasta frolla
250 ml di succo di arancia
185 gr di burro
scorza di due arance bio
75 gr di zucchero
3 uova e 2 tuorli
25 gr di amido di mais
1 stecca di cannella


Preparazione

Versare in un pentolino il succo spremuto delle arance insieme alla loro scorza ed alla stecca di cannella. Mettere a scaldare. Nel frattempo montare le uova intere con lo zucchero, i tuorli e l'amido di mais fino ad ottenere un composto spumoso e gonfio. Una volta riscaldato il succo versarlo a filo, mescolando, nel composto di uova, quindi rimettere sulla fiamma e fare addensare completamente. Togliere il pentolino dalla fiamma e fare raffreddare a temperatura ambiente. Prima che si raffreddi del tutto unire il burro a cubetti ammorbidito ed incorporarlo alla crema con le fruste elettriche facendolo sciogliere completamente all'interno del composto. Adesso rivestire con la pasta frolla stesa una tortiera di 24 cm di diametro, avendo cura di coprire bene i bordi, quindi bucherellare il fondo con un forchetta e cuocere in bianco a 180°C per 20 minuti circa. Tirare fuori dal forno, fare raffreddare e farcire la crostata con la crema. A piacere decorare la superficie con delle fettine di arancia semplici o caramellate.

Foto | star5112

  • shares
  • Mail