La ricetta del capitone marinato da mettere in tavola a Natale

La ricetta semplice per preparare il capitone marinato per il pranzo di Natale, un secondo di pesce prelibato e particolare


Il capitone marinato è uno dei piatti tipici del pranzo di Natale soprattutto nella tradizione napoletana e laziale anche se, ormai, i confini geografici in cucina sono una pura formalità. Per preparare questa ricetta occorrono pochi ingredienti ma parecchio tempo, la cottura di per se non è troppo lunga però poi occorre un riposo di circa 48 ore che è indispensabile per una buona riuscita del piatto.

Ingredienti


    1 anguilla
    5 foglie di alloro
    Olio extravergine di oliva
    3 spicchi di aglio
    Aceto
    Sale
    Pepe

Preparazione

capitone marinato

Pulite il capitone sotto l’acqua corrente sia dentro che fuori e poi togliete tutta la pelle. Arrotolate l’anguilla su se stessa e fermatela con degli spiedini di legno.

In un tegame spazioso mettete l’acqua, le foglie di alloro, gli spicchi di aglio, sale, pepe e un paio di cucchiai di aceto, mettete al centro l’anguilla e aggiungete l’acqua che serve per fare in modo che tutto il pesce sia perfettamente ricoperto.

Portate a ebollizione a fuoco dolce e poi proseguite la cottura fino a quando il pesce sarà perfettamente cotto. Prendete l’anguilla e mettetela in un tegame di vetro, coprite con la marinata e fate riposare per circa 48 ore in modo che il pesce possa insaporirsi per bene.

Se avete fretta cambiate ricetta, questo piatto è semplicissimo ma richiede che la ricetta sia eseguita alla perfezione e anche che tutti gli ingredienti devono essere di primissima qualità.

Organizzatevi per tempo perchè questo piatto non può assolutamente mancare sulle tavole di Natale.

Fonte | academiabarilla

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail