I cardi con acciughe per un contorno saporito

Un contorno semplice ma saporito: provate i cardi con acciughe in padella con la ricetta facile

I cardi con le acciughe rappresentano un contorno adatto da preparare nella stagione attuale, ora che tali ortaggi sono facilmente reperibili. Cucinarli vale assolutamente la pena anche se, devo ammettere, che pensare alla loro pulizia mi fa sempre tentennare parecchio. Ciò perchè i cardi sono abbastanza duri, spesso ricchi di spine ed eliminare tutti gli scarti non sempre è agevole. C'è da ricordare, inoltre, il fatto che macchino le mani: utilizzate, dunque, dei guanti appositi per proteggerle e conservateli, man mano, in una ciotola piena di acqua con l'aggiunta di succo di limone. Ciò premesso, una volta assaggiati i cardi con le acciughe vi ritroverete davanti un contorno talmente saporito che vi ripagherà di tutto il lavoro fatto.

cardi

I cardi con le acciughe si prestano ad accompagnare diversi tipi di secondo, sia a base di carne che di pesce. Un'aggiunta che li rende più sfiziosi consiste in una manciata di uvetta e di pinoli. Provate anche i cardi in umido con salsiccia e quelli al latte al forno.

Ingredienti


500 gr di cardi
1-2 limoni
4 filetti d'acciughe sott'olio
1 spicchio di aglio
burro qb
sale e pepe


Preparazione

Pulire bene i cardi trasferendoli, man mano, in una ciotola piena di acqua acidulata con succo di limone. Una volta terminata la pulizia tagliarli a tocchetti e farli sbollentare in acqua bollente salata fino a quando risultano al dente. Scolarli e tenerli da parte. Nel frattempo versare in un tegame il burro, unire l'aglio ed i filetti di acciuga e farli sciogliere completamente. Unire anche i cardi e farli insaporire nel tegame quindi regolare di sale e pepe e spegnere la fiamma. Servire subito.

Foto | Lablascovegmenu

  • shares
  • Mail