La ricetta della marmellata di melograno come portafortuna di Capodanno

Perchè non realizzare, in vista del Capodanno, una deliziosa marmellata di melograno? Perfetta come goloso portafortuna

La marmellata di melograno rappresenta una confettura autunnale dal gusto delicato perfetta da servire in occasione delle feste. Non importa quale sia l'utilizzo che vogliate farne, essa risulta particolarmente versatile tanto da potere essere consumata indistintamente a colazione, sul pane o sul pandoro (perchè no), o come antipasto semplicemente spalmata sui crostini ed abbinata al formaggio di turno.

melograno

Perchè non prepararla come una sorta di portafortuna per Capodanno? Siete ancora in tempo: potreste già portarvi avanti andando alla ricerca di barattolini di vetro adatti all'occasione per poi confezionarli a dovere. La realizzazione della marmellata di melograno non è per niente difficile ma richiede una certa pazienza nello sgranare i chicchi di questi frutti tanto particolari quanto affascinanti. Provate anche il liquore al melograno ed il risotto con melagrana e arancia.

Ingredienti


8 melagrane
1/2 kg di zucchero
2 mele

Preparazione

Lavare bene le mele, tagliarle a spicchi eliminando il torsolo ed i semi. Adesso tagliare anche le melegrane in due e sgranarle con attenzione eliminando i residui buccia. Una volta raccolti tutti i semi passarli al passarverdure e filtrare il succo ottenuto con un colino. Versarlo in una pentola insieme allo zucchero e alle mele, quindi cuocere per circa un'ora dal momento in cui raggiunge l'ebollizione. Trasferire il composto ottenuto all'interno dei vasetti sterilizzati e fare raffreddare da capovolti.

Foto | Paul Alexander

  • shares
  • Mail