Come fare il plumcake al limone e semi di papavero

Una novità per colazione: il plumcake al limone e semi di papavero

Se avete a disposizione dei limoni biologici e tanti semi di papavero da non sapere cosa farci, non mancate di provare questa ottima ricetta per un morbidissimo plumcake adatto alla prima colazione ma anche a ogni momento in cui vi viene un po’ di fame e avete proprio voglia di qualcosa di dolce. Questa ‘torta’ tipica della tradizione inglese, ormai da molti anni è entrata a far parte anche della ‘pasticceria’ da forno degli italiani che con il loro estro ne hanno creato versioni diverse e da leccarsi i baffi.

plumcakelimonepapavero

Ingredienti



    200 g di farina
    200 g di zucchero
    120 g di burro
    2 uova
    1 cucchiaio di scorza grattugiata di un limone bio
    ½ bustina di lievito per dolci
    50 g di semi di papavero
    1 cucchiaio di zucchero a velo
    4 cucchiai di latte
    sale q.b.

Preparazione


Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente mentre imburrate e infarinate uno stampo da plumcake. Intanto in una ciotola mescolate il burro rimasto con lo zucchero finché il composto non diventerà spumoso, poi unite le uova una alla volta, la farina setacciata con il lievito e il sale.

A questo punto aggiungete all’impasto anche i semi di papavero, la scorza grattugiata del limone e il latte, quindi versate il composto nello stampo e infornatelo a 180° per 45 minuti circa. Una volta freddato fuori dal forno polverizzatelo con lo zucchero a velo e servitelo tagliato a fette.

Foto | Fiammetta Paloschi

  • shares
  • Mail