La torta diplomatica con la ricetta di Montersino

Ecco come preparare in casa la torta diplomatica con la ricetta di Luca Montersino, un dolce davvero delizioso


La torta diplomatica di Luca Montersino, o trancetto diplomatico, è un dolce buonissimo e sfizioso, una reinterpretazione moderna ed elegante del classico dolce della tradizione. La torta diplomatica è fatta con la pasta sfoglia e la crema diplomatica, una preparazione di base che abbiamo visto insieme qualche giorno fa. Vediamo insieme tutti i passaggi e le istruzioni dettagliate per preparare la torta diplomatica di Montersino.

Ingredienti


Per la sfoglia:

500 gr di pasta sfoglia
150 gr di zucchero a velo
Gelatina di albicocche
Per la bagna:
150 gr di zucchero liquido al 70%
100 ml di acqua
25 ml di rum
Per farcire:
400 gr di crema pasticcera
400 ml di panna fresca
un cucchiaino di estratto di vaniglia
1 disco di pan di Spagna da 400 gr
Per decorare:
200 ml di panna fresca
Cacao amaro

Preparazione

trancetto-diplomatico

Stendete la pasta sfoglia a 2mm di spessore, bucherellatela con una forchetta e mettetela su una teglia coperta di carta da forno, cuocete la sfoglia in forno caldo 1 60° fino a quando sarà dorata. Mettete lo zucchero sulla sfoglia e proseguite la cottura a 240°C fino a quando sarà ben caramellata. Estraete la sfoglia e pennellatela con la gelatina di albicocche. Questa operazione dovete farla per i due strati di sfoglia. Mettete l’anello di metallo sulla sfoglia e ricavate due cerchi da ogni sfoglia.

La sera prima preparate il pan di Spagna e anche la crema pasticcera in modo che abbiano il tempo di raffreddarsi. Mescolate zucchero liquido, acqua e rum e mescolate bene, se non avete lo zucchero liquido fate uno sciroppo normale con acqua e zucchero e poi, a freddo, mettete il rum. Mescolate la crema pasticcera, un cucchiaio di estratto di vaniglia e la panna montata, in tre volte, con una spatola dal basso verso l’alto per non smontare la preparazione. Mettete la crema in una sac a poche con la bocchetta liscia e abbastanza grande.

Posizionate l’anello per torte su un piatto da portata e mettete nella base due dischi di pasta sfoglia caramellata, fate sopra uno strato di crema diplomatica spesso un centimetro e poi mettete le fette di pan di Spagna spesse un centimetro e inzuppate bene con la bagna al rum. Mettete ancora uno strato abbondante di crema diplomatica e completate con due sfoglie caramellate. Pressate leggermente, coprite con la pellicola e fate congelare in freezer in modo da poter tagliare delle fette regolari. Con un coltello con le lame ben calde tagliate la vostra torta a fette o tranci, poi metteteli in frigorifero per 3 – 4 ore in modo che arrivino alla giusta temperatura per essere servite. Le fette che non consumate subito potete lasciarle in freezer.

Decorate la torta con la panna montata rimasta e poi completate con un pochino di cacao amaro in polvere.

Foto | peccatidigola

  • shares
  • Mail