Come fare la pasta zafferano speck e provola con la ricetta facile

Un primo piatto last minute ma di gran gusto: la pasta zafferano speck e provola

Pasta provola e speck

Della pasta zafferano speck e provola esistono due versioni: quella che vi proponiamo qui e che prevede la panna, oppure una light, senza. In questo ultimo caso dovrete fondere prima il burro con lo zafferanno e poi rosolarvi lo speck. Ne esistono poi tante varianti a seconda dei vostri gusti: per rinforzare il sapore di affumicato, ad esempio, potete usare la provola affumicata; io eviterei l’uso di pepe che copre l’aroma di zafferano e pure il parmigiano, per lo stesso motivo.

Ingredienti



    400 g di pasta corta
    300 g di speck
    200 g di provola
    1 confezione piccola di panna da cucina
    burro q.b.
    zafferanno in stimmi

Preparazione


Tagliate lo speck a cubetti e fatelo rosolare

in una noce di burro, quando sarà abbastanza croccante aggiungete la panna che avrete scaldato a parte e nella quale avrete sciolto lo zafferano in modo da farle assumere il caratteristico colore giallo. Scolate la pasta al dente e ripassatela nel condimento, unendo solo alla fine la provola tagliata a cubetti (grandi come quelli di speck) in modo che si sciolga ma non troppo.

Foto | Marité Toledo

  • shares
  • Mail