La torta paesana secondo la ricetta della tradizione

Ognuno ha la sua, compresi noi: ecco la ricetta della torta paesana

Non esiste una ricetta codificata e certa della torta paesana, perché ognuno la prepara a modo suo: c’è chi intende con questa locuzione il castagnaccio, chi invece un bel dolce morbido per la prima colazione, magari anche al cioccolato, chi addirittura il ciambellone o il plumcake da aromatizzare a piacere. Insomma, ogni paese ha la sua torta con la sua tradizione, basta che si utilizzino per prepararla ingredienti freschissimi e del territorio. Per correttezza, però, noi una ricetta ve le dobbiamo dare: è quella della torta paesana della Brianza, anche detta torta di pane.

Ingredienti



    300 g di pane raffermo
    2 uova
    1 limone biologico
    1 l di latte
    7 cucchiai di cacao amaro
    100 g di biscotti secchi
    200 g di amaretti
    100 g di pinoli
    100 g di uvetta

Preparazione


Mentre fate ammollare l’uvetta in acqua calda acidulata con il succo di limone e con l’aggiunta di un goccio di sambuca, scaldate il latte in una pentola capiente, unite il pane e formate un composto asciutto.

Intanto, a parte, sbriciolate i biscotti con gli amaretti, unite l’uvetta, due terzi dei pinoli e la scorza grattugiata del limone, poi incorporate il pane e impastate con le uova e il cacao. Versate l’impasto in una tortiera rotonda, cospargete la superficie con i pinoli tenuti da parte e infornate a 180° per circa un’ora.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail