Strudel di pesche e crema, la ricetta golosa per il pranzo della domenica

La ricetta dello strudel di pesche e crema pasticcera è una variante estiva e sfiziosa del tradizionale strudel alle mele dell’Alto Adige. Questa ricetta è molto semplice e potete personalizzarla in base ai vostri gusti, aggiungendo frutta secca o amaretti, ma anche altra frutta, ad esempio mele oppure pugne o magari usando pesche di tipo diverso.

Ingredienti


    1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
    2 pesche mature
    50 gr di amaretti
    3 cucchiai di zucchero
    20 gr di pinoli o di mandorle
    3 cucchiai di pangrattato
    un cucchiaio di marmellata di pesche
    200 gr di crema pasticcera

Preparazione

Lavate le pesche, sbucciatele e tagliatele a fette, poi caramellatele in una padella antiaderente con lo zucchero, cuocete a fuoco medio fino a quando si saranno asciugate un po’. In una ciotola riunite le pesche, i pinoli, gli amaretti, il pangrattato e la crema pasticcera, mescolate bene tutto fino ad avere un composto omogeneo.

Su una teglia coperta di carta da forno stendete la pasta sfoglia e al centro mettete il ripieno, arrotolate e formate un salsicciotto. Pennellate la superficie con la marmellata e cuocete lo strudel in forno caldo a 180°C per circa 30 – 35 minuti. Se serve completate la cottura con il grill per far dorare la superficie dello strudel.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail