La ricetta del polpettone di patate

Ricetta e consigli per preparare il polpettone di patate, un piatto facile che potete personalizzare con i vostri ingredienti preferiti.

polpettone di patate

Il polpettone di patate è una ricetta semplice e d’effetto, la realizzazione è abbastanza semplice, si può farcire a piacere con funghi, verdure o salumi e a tavola permette di fare una splendida figura. Il polpettone di patate lo potete servire con un’insalatina mista o una salsa, oppure contorno, magari insieme a un secondo di carne, ad esempio allo spezzatino.

Ingredienti


    800 gr di patate
    2 uova
    70 gr di pangrattato
    60 gr di parmigiano grattugiato
    Olio extravergine di oliva
    Sale
    Pepe
    Per farcire:
    200 gr di prosciutto cotto
    300 gr di funghi
    200 gr di scamorza
    1 spicchio di aglio
    prezzemolo

Preparazione


Lessate le patate in acqua bollente per circa 40 minuti. Nel frattempo in una padella antiaderente mettete uno spicchio di aglio e l’olio extravergine di oliva, fate scaldare e poi mettete i funghi. Cuocete i funghi e quando saranno pronti aggiungete il prezzemolo tritato ed eliminate l’aglio.

Pulite le patate, togliete buccia e passatele nel passaverdure in modo da avere una purea. Raccogliete la purea in un’insalatiera e poi aggiungete le uova, il sale, il pepe, parmigiano e pangrattato, mescolate tutto fino ad avere un composto omogeneo.

Prendete due fogli di carta da forno e al centro mettete il composto di patate, stendetelo con il mattarello e formate un quadrato. Togliete il foglio superiore di carta da forno e al centro del vostro quadrato mettete i funghi, la scamorza a fette e il prosciutto cotto.

Arrotolate il composto alle patate aiutandovi con la carta da forno, sigillate il bordo e poi chiudete il polpettone all’interno della carta da forno. Chiudete a caramella con lo spago da cucina e mettete il polpettone di patate in forno preriscaldato a 180°C per 40 minuti.

Sfornate il polpettone, apritelo e fatelo intiepidire per qualche minuto, poi tagliatelo a fette e servite.

  • shares
  • Mail