Gelato senza zucchero alla frutta, la ricetta light

Come ottenere un gelato senza zucchero alla frutta light con pochi ingredienti e senza gelatiera

Gelato senza zucchero alla frutta, la ricetta light

Mangiare gelato senza ingrassare? E' sicuramente il sogno di molti, sogno che potrebbe diventare realtà, a patto che mettiate da parte gusti come il cioccolato o la vaniglia. La ricetta del gelato senza zucchero alla frutta ci regala un dolce estivo light sorprendente. Ciò grazie all'utilizzo della banana la quale, frullata da congelata, dà vita ad un composto freddo e cremoso perfetto per regalare refrigerio dall'afa.

La ricetta del gelato senza zucchero, ottimo per diabetici ma non solo per loro, è veramente a prova di bambino: abbiate l'accortezza di congelare la frutta desiderata qualche ora prima in modo da averla poi pronta al momento in cui vi servirà. Effettuata tale preliminare operazione non avrete difficoltà di sorta.

Quello che ne viene fuori è un gelato senza zucchero e latte, indicato anche per gli intolleranti. Prendete nota!


Ingredienti

½ kg di banane mature
½ di pesche

Preparazione


Con qualche ora di anticipo, sbucciate le banane e tagliatele a rondelle grosse. Lavate le pesche, tagliatele a pezzi eliminando il nocciolo e raccoglietele, insieme alle precedenti, in un contenitore adatto al freezer. Fatele riposare, al suo interno, per almeno 4 ore o, meglio, tutta la notte. Adesso riprendete la frutta dal congelatore e trasferitela in un mixer. Aggiungete, se necessario, un cucchiaio di acqua o di latte vegetale, quindi iniziate a frullare fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo, ci vorranno circa 30 secondi. Prelevate quanto ottenuto dal bicchiere e trasferite nelle copepette apposite. Gustate!

Photo | iStock

  • shares
  • Mail