I topinambur al forno con rosmarino per un contorno leggero

Ecco un contorno insolito ma di grande gusto: provate i topinambur al forno con rosmarino, semplici e leggeri

Tubero dall'aspetto decisamente poco allettante ma dal sapore delicato (ricorda quello dei carciofi), il topinambur non rientra tra gli alimenti più diffusi in cucina eppure, se utilizzato in piatti capaci di esaltarne il gusto, diventa un ingrediente davvero imperdibile. Oggi ve lo propongo in un contorno semplice ma aromatico, da cuocere al forno.

topinambur

I topinambur al forno con rosmarino rappresentano una ricetta naturalmente vegan adatta a tutti. Sono ottimi, infatti, sia per accompagnare secondi piatti a base di carne che di pesce che infine di uova. Semplici e veloci da realizzare non richiedono poi chissà quali ingredienti, ma abbiate cura di non lesinare con gli aromi. Un'aggiunta semplice ma sfiziosa consiste nell'unire delle patate tagliate a fette. Provate anche gli gnocchi di topinambur e i topinambur fritti.

Ingredienti

5-6 topinambur
1 rametto di rosmarino
1 spicchio di aglio
prezzemolo fresco tritato
sale e pepe
olio di oliva qb
brodo vegetale qb


Preparazione


Sbucciare i topinambur con cura e tagliarli a fette sottili. Porre in una teglia da forno un filo di olio. Unire i topinambur, lo spicchio di aglio tritato, il rosmarino affettato sottilmente insieme al prezzemolo e regolare di sale e pepe. Mescolare bene per fare insaporire il tutto quindi irrorare con un filo di olio e bagnare con mezzo bicchiere di brodo. Infornare il tutto a 200° per circa 30 minuti. Durante la permanenza in forno controllare di tanto in tanto lo stato di cottura unendo, se necessario, ancora dell'altro brodo e mescolando bene.

Foto | Steffen Zahn

  • shares
  • Mail