Come preparare gli gnocchetti all'acqua della Prova del cuoco

Un primo diverso dal solito? Gli gnocchetti all'acqua della Prova del cuoco sono semplici da realizzare e versatili come pochi

Come preparare gli gnocchetti all'acqua della Prova del cuoco

Gli gnocchetti all'acqua della Prova del cuoco rappresentano un'ottima soluzione per il pranzo. Non richiedono che pochi ingredienti e sono subito - o quasi - pronti. Si possono condire con qualsiasi ingrediente (con funghi e pecorino come suggerito durante la trasmissione, o con zenzero e limone, per un risultato più profumato) risultando sempre allettanti.

Gli gnocchi all'acqua, le cui calorie sono leggermente inferiori rispetto a quelli con le patate (per via dell'assenza delle uova e del formaggio nell'impasto), sono versatili come pochi. Sono ottimi con il sugo di pomodoro fresco ed una fogliolina di basilico, con il pesto, con le verdure saltate in padella, con il pesce: sbizzarritevi pure.

Ecco le dosi degli gnocchetti all'acqua che potrete realizzare anche con la farina integrale.


Ingredienti


500 ml di acqua
330 gr di farina bianca 00 o 0
60 gr di olio evo
sale qb

Preparazione

Versate l'acqua e l'olio con una presa di sale in una pentola. Accendete la fiamma e portate a bollore. Una volta raggiunto il punto di ebollizione unite la farina, tutta in una volta ed avendo l'accortezza di mescolare energicamente fin da subito.

Una volta che il composto inizierà a staccarsi dalle pareti, prelevatelo dalla pentola e trasferitelo su un piano. Allargatelo per farlo raffreddare e lavoratelo con le mani. Create dei rotolini e tagliateli a tocchetti per ottenere gli gnocchetti. Lessateli in acqua bollente salata e, non appena a galla, scolateli e conditeli a piacere.


Photo | iStock

  • shares
  • Mail