Il menù di Natale di Chef Rubio: consigli semiseri per un pranzo in famiglia

Qual è il menù perfetto per poter celebrare al meglio un pranzo di Natale 2014? Ce lo suggerisce Chef Rubio, con consigli più o meno seri che, ne sono sicura, si possono applicare facilmente anche alle nostre famiglie.

menù di natale chef rubio

Il menù di Natale perfetto per un pranzo o una cena in famiglia? Ce lo svela Chef Rubio, volto di DMAX (canale 52 DTT), con consigli semiseri per poter affrontare le "abbuffate" di fine anno con i parenti, in pranzi e cene che talvolta diventano infiniti e che mettono a dura prova la nostra pazienza a tavola.

Dopo aver ascoltato i consigli della nutrizionista Stefania Ruggeri, che proprio con Chef Rubio ha scritto il libro La nuova dieta mediterranea, siete pronti a leggere cosa ci consiglia Gabriele Rubini?

Cenone "dei Natali" di Chef Rubio


    Baccalà e Broccoli Fritti: tipico della cucina romana, tipico della mia famiglia, tipico di mia nonna Diva

    Tartine al Salmone: crostino, burro e salmone norvegese, tipico dei norvegesi, tipico dei pigri, tipico di mia zia Anna.

    Puntarelle alla romana: dato l'aglio e le alici tipico degli scapoli delle zitelle e tipico dell'altra mia zia Loretta.

    Piatto Sperimentale: tipico di chi osando vuole strabiliare, tipico di chi poi lo deve rimettere in frigo e tipico a rotazione di casa mia.

    Altri 24 piatti dei più disparati : insalate di polpo, alici marinate, sautée di cozze vongole e tutto quello che si può saltare, e così fino al 24esimo da "incellofanare" e mettere in frigo, il tutto tipico di casa mia.

    Primo: non pervenuto, perché si stanno già alzando le persone con la scusa di sgranchirsi le gambe.

    Secondo: non pervenuto, ma si dai giusto un po' sennò non ce la faccio col dolce.

    Dolce: panettone pandoro torrone pangiallo panpepato e un mandarino che sgrassa.

E voi, cosa porterete sulle vostre tavole di Natale e con chi condividerete i pasti preparati durante le feste di fine anno?

Foto | pagina Facebook Chef Rubio

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail