I più noti brand italiani dell’alimentazione

(continua da pagina 4 )

Il vino


Il nettare degli dei scorre a fiumi nella nostra Penisola: vino rosso e vino bianco, bollicine e vino rosato è un tripudio di frutto della vite che riempie le nostre tavole. Sempre con un po’ di (sana) concorrenza con i vini francesi, la produzione italiana di vino è sempre apprezzata non solo in patria ma anche all’estero.

Testimonianza di questa passione per il buon bere sono le tante cantine che sorgono in Italia e i diversi vip stranieri che vengono qui da noi per coltivare uva da vino (pensiamo a Sting, per esempio).

Parlare delle aziende vitivinicole italiane è impossibile nello spazio di un post, ma ricordiamo Berlucchi (nata nel 1955 a Borgonato, Franciacorta – Bs), la Cantina sociale Gotto d’Oro (che ha aperto i battenti nel 1945 a Marino, sui Castelli Romani), le umbre Cantine Lungarotti (fondate nel 1962 a Torgiano – Pg) e le Cantine Ferrari (1902, a Trento) specializzate nella produzione di spumante.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 40 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO