Tra le migliori scuole di cucina in Italia spicca Alma, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana. Autorevole centro di formazione a 360°, vanta al suo interno le più avanzate attrezzature didattiche che ogni aspirante cuoco possa desiderare, e non solo nell’ambito della cucina, ma anche della pasticceria e del settore sommellerie.

Dove si trova? La scuola di cucina Alma ha sede in provincia di Parma e, nello specifico all’interno di un luogo regale – quasi da fiaba – il Palazzo Ducale di Colorno. Accedervi non è così semplice: la scuola prevede un test di ingresso, ma anche diversi esami volti a formare dei veri professionisti in ambito enogastronomico.

La filosofia della scuola non è solo quella di infondere sapere, ma anche e soprattutto quello di far sì che nei propri allievi scatti una scintilla, quella che nutre la passione per il cibo nel rispetto delle materie prime, della tradizione e dell’etica. Il tutto con alla base una dedizione assoluta verso la professione.

Molti si chiedono quale sia il costo per l’iscrizione alla scuola di cucina Alma. Il tutto dipende da quale, tra i corsi di cucina offerti, si voglia seguire. In ogni caso i prezzi non sono esattamente economici, come è facile dedurre in base alla prestigiosità della scuola di Gualtiero Marchesi, che ne assunse il ruolo di rettore nel 2003.

Contrariamente a quanto si possa pensare, la scuola forma anche professionisti di sala, come i maître. Non sono richiesti particolari requisiti per l’iscrizione. Basta essere in possesso di un diploma e compilare il form presente sul sito ufficiale, con il quale chiedere di essere ammesso al corso prescelto (sono tutti a numero chiuso).

Se state coltivando il sogno di diventare un abile chef, un capace pasticcere o un esperto sommelier valutate l’iscrizione alla scuola: inutile dire come la preparazione conseguita faciliti notevolmente l’ottenimento di un lavoro presso influenti cucine italiane.

Photo | iStock

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 21-12-2018