La besciamella viene utilizzata in diverse ricette, per arricchire o completare il piatto.

Nonostante la base di questo composto sia farina, latte e burro, è possibile variare gli ingredienti per dar vita ad una besciamella vegan per andare incontro alle esigenze e gusti di ciascuno.

La besciamella vegan è molto facile e veloce da preparare ed procedimento è davvero simile alla besciamella normale: in appena una decina di minuti sarete pronti per utilizzarla nella vostra ricetta.

besciamella vegan
besciamella vegan

Besciamella vegan: gli ingredienti

Partiamo dalla lista ingredienti per preparare la besciamella vegan:

  • 250 ml di latte di soia o riso non zuccherato
  • 20 g di olio extravergine di oliva
  • 20 g di farina bio
  • sale q.b.
  • noce moscata q.b.

Se avete necessità di una quantità maggiore, dovete semplicemente raddoppiare le dosi.

Come preparare la besciamella vegan: la ricetta

Scaldate l’olio a fiamma bassa, quindi toglietelo e unite lentamente la farina, mescolando con cura fino a formare una sorta di polentina.

Attenzione: non mescolare olio e farina sul fuoco, perché altrimenti la farina si tosta e non si amalgama più!

Unite un pizzico di noce moscata, regolate di sale.
Nel compiere questo passaggio, mescolate il composto in modo che non si formino grumi.
Utilizzate una frusta a mano da cucina.

In un altro pentolino fate scaldare il latte dopodiché aggiungetelo a filo al composto di farina, sempre continuando a mescolare.

Rimettete sul fuoco a fiamma bassa e continuate a mescolare finché non diverrà bella cremosa.

Versate ora la besciamella in una ciotola nell’attesa dell’utilizzo nella vostra ricetta.

Non sapete che ricetta preparare con la besciamella vegan?
Ecco un’idea: Sformato di spinaci con besciamella, la ricetta gustosa

Se invece la vostra besciamella non servirà subito, tenetela in una pirofila in frigorifero coperta da pellicola per alimenti.
Si conserverà per 2-3 giorni.

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 24-08-2022