La ricetta delle seppie in umido con spinaci

Un secondo che piace a tutta la famiglia: le seppie in umido con spinaci

Seppie in umido con spinaci

Una valida alternativa al classico contorno a base di piselli sono le seppie in umido con spinaci che vi proponiamo oggi. Potete usare gli spinaci freschi che sono un po’ rognosi da pulire, oppure quelli surgelati, ma occhio al fatto che rilasceranno in cottura tantissima acqua. Importante, infine, è anche la scelta delle seppie, perché se non sono freschissime al palato vi risulteranno troppo dure.

Ingredienti



    1 kg di seppie
    1 kg di spinaci puliti
    400 g di passata di pomodoro
    1 bicchiere di vino bianco secco
    4 spicchi d’aglio
    1 ciuffo di prezzemolo
    sale e pepe

Preparazione


Lavate le seppie e lasciatele a sgocciolare in uno scolapasta. Intanto in un tegame fate rosolare l’olio con l’aglio spremuto e il prezzemolo tritato, poi aggiungete le seppie tagliate a striscioline, fate ritirare l’acqua di cottura e dalla padella togliete l’aglio.

A questo punto aggiustate di sale, sfumate con il vino e aggiungete gli spinaci e la passata, che servirà come liquido in cui farli cuocere. Portate a cottura con il coperchio, comunque il una decina di minuti al massimo le seppie dovrebbero risultare tenere.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail