La ricetta per la cena di San Valentino: i consigli per scegliere cosa fare

Cosa preparare per una cena di San Valentino? Ecco i nostri consigli per stupire il partner.

Le ricette di San Valentino migliori sono quelle semplici e collaudate: se volete stupire il vostro partner con effetti speciali, non improvvisate e provate prima i piatti che andrete a servirgli in tavola. Non vorrete, infatti, stupirlo negativamente proprio nel giorno degli innamorati? Se è assolutamente vietato ordinare la cena da asporto e far finta di averla cucinata con le vostre mani (sì, lo sappiamo, la tentazione è forte, ma contenetevi: l'amore non è fatto di bugie!), cosa possiamo preparare per la cena di San Valentino?

Cercate di creare un menù con ricette che possano essere preparate per tempo: non vorrete passare tutta la sera a cucinare e lavare i piatti, vero? Di sicuro avrete di meglio da fare la sera di San Valentino, quindi optate per piatti semplici e veloci, che possono essere preparati per tempo, come ad esempio gli antipasti, che possono essere cucinati in anticipo per dedicarci poi solo alla persona amata.

Veloci e semplici, ad esempio, i vol au vent, il classico cocktail di gamberi o degli antipasti finger food, che saranno anche graziosi da presentare in tavola.

Per non appesantirvi e per non dover stare dietro la cottura della pasta, utilizzando quel tempo per coccole, bacini e chiacchiere, ecco che potete passare a un bel secondo, magari un piatto esotico, come ad esempio un secondo piatto indiano oppure il bellissimo salmone a forma di cuore... Non è bellissimo!

E veniamo, infine, ai dolci, tutti cioccolatosi, fragolosi e rigorosamente a forma di cuore: la torta a forma di cuore, ma anche i muffin con cuore di cioccolata o, più semplicemente, i cioccolatini fatti in casa.

Se, infine, volete un menù decisamente informale e spartano, che ne dite della pizza a forma di cuore? Con quella non si sbaglia mai, vero?

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail